Bertolt Brecht  : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”







Non mi piace
pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..





“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in  superficie “





Pino Ciampolillo

giovedì 1 gennaio 2015

GRAZIE CLAUDIO



CLAUDIO VERAMENTE COMMOVENTE LA FORZA DIROMPENTE DELLE PAROLE ACCOMPAGNATE DALLA MUSICA MI HANNO CATAPULTATO IN QUELLA STANZA D'OSPEDALE DI UNA FREDDA GIORNATA  DI NOVEMBRE






ANNA, CLAUDIO BONDIOLI, ELIO,IL CAPITANO, EZIO VERNA GIAN PAOLO BODO,DARIO,MAURIZIO,GRAZIE CLAUDIO, MARIO, MAURO,VIA LEINI',CORSO PALERMO,STELLA ROSSA,LA POSTA

Nessun commento:

Posta un commento